E’ stato commesso reato di omissione da parte della Commissione Tecnica di Verifica dell’Impatto Ambientale – VIA e VAS del Ministero dell’Ambiente nella valutazione del progetto del nuovo impianto di desolforazione della raffineria API? Lo chiede Ondaverde Onlus che ha inviato alla Commissione Parlamentare d’Inchiesta sulle attività illecite connesse al ciclo dei rifiuti e su illeciti ambientali ad esse correlate una segnalazione integrativa della relazione consegnata durante l’audizione del 21 giugno scorso. Intervista al Presidente di Ondaverde

Sig. Calcina, come mai questa integrazione alla relazione che avete consegnato durante l'audizione in Prefettura di Ancona il 21 giugno scorso?

In quella relazione ci eravamo concentrati sui pozzi privati le cui acque sono state recentemente trovate inquinate dalle stesse sostanze presenti nell'acqua di falda rispettivamente della zona di via Monte e Tognetti del SIN di Falconara (MANGANESE) e della ex caserma Saracini… Continua a leggere...

Falconara Marittima: anche se le centraline di rilevamento della qualità dell’aria non raggiungono la percentuale di raccolta minima prescritta dal D.lgs 155/2010, per l’ARPA Marche “rappresentano abbastanza bene, lo stato di qualità dell’aria”! Per Falconara Marittima il D.Lgs 155/2010 è carta straccia! Lo hanno dimostrato Ministero dell’Ambiente, Regione Marche, Comune di Falconara e ARPA Marche con il nuovo impianto di desolforazione di API raffineria.

Non è accettabile che per l'Ing. Massimo Marcheggiani e per l'Ente che rappresenta in qualità di Dirigente del Servizio Aria dell'ARPA Marche i dati insufficienti forniti dalle centraline di rilevamento della qualità dell'aria a Falconara Marittima "rappresentano abbastanza bene, lo stato di qualità dell'aria". L'Ing. Marcheggiani ha espresso questa valutazione nel corso dell'audizione del 31 maggio scorso di fronte alle Commissioni Salute e Ambiente della Regione Marche nonostante

SI da parte della Direzione dell’Agenzia Regionale Sanitaria e del Presidente Commissione Sanità della Regione Marche al rapido aggiornamento della Nota Epidemiologica (mortalità e ricoveri ospedalieri) riguardante lo stato di salute della popolazione residente a Falconara M.! Con l’audizione dell’11 maggio presso le Commissioni consiliari regionali Ambiente e Sanità le associazioni e i comitati dei Cittadini falconaresi hanno anche concordato un nuovo appuntamento di verifica per il prossimo settembre. Ecco la Relazione dei Cittadini e le Richieste!

Ieri mattina, 11 maggio 2016, si è svolta l'AUDIZIONE dei Cittadini falconaresi (Comitato Mal'Aria - l'Ondaverde ONLUS - Comitato quartiere Fiumesino - Comitato quartiere Villanova - Circolo Legambiente Martin Pescatore) presso le Commissioni consiliari permanenti Ambiente e Sanità della Regione Marche.

Una numerosa delegazione dei Cittadini (oltre 50 falconaresi) ha accompagnato i delegati ad esporre le problematiche e - all'esterno del… Continua a leggere...

Salute a Falconara Marittima: da molti mesi attendiamo che le Istituzioni mettano a disposizione della popolazione residente i dati relativi a mortalità e ricoveri di questi ultimi anni. Nel tentativo di riuscire a sbloccare questo grave stallo informativo, l’Ondaverde Onlus ha provato a chiedere formalmente, alla Regione Marche, di rendere pubblici i dati raccolti nel documento “Atlante di Epidemiologia Ambientale 2014″. Pubblichiamo la risposta ricevuta, a seguito della quale ci poniamo i seguenti interrogativi: come mai né il Comune di Falconara, né la Regione Marche, hanno pensato di richiedere all’Agenzia Regionale Sanitaria (ARS) e all’ARPA Marche i dati di mortalità e di ricoveri dei residenti a Falconara? Perché mai sembrerebbe che TUTTI dimentichino sempre la rischiosa situazione sanitaria della popolazione, evidenziata nei mesi scorsi anche dal Ministro della Salute Beatrice Lorenzin? Un ottimo servizio giornalistico di VERA TV sottolinea, al contrario, la consapevolezza e la preoccupazione dei cittadini.

Se paragoniamo il servizio giornalistico di VERATV (che ringraziamo per l'attenzione sull'annosa problematica https://vimeo.com/148603405#t=774s ) con la risposta che il Direttore dell’Agenzia Regionale Sanitaria ha inviato a l'Ondaverde ONLUS riguardo ai dati dell'Atlante di Epidemiologia Ambientale 2014, è evidente la distanza tra cittadini e decisori politici:

A)     i cittadini di Falconara M. si rendono conto di vivere immersi in un mix di inquinanti che genera una oggettiva apprensione… Continua a leggere...

Comitato MAL’ARIA Falconara/Castelferretti: il resoconto dell’assemblea cittadina del 23 ottobre!

Riceviamo e pubblichiamo dal Comitato Mal'Aria Falconara-Castelferretti

Comunicato stampa

Venerdì 23 ottobre, organizzata dal comitato "Mal'Aria" presso l'Auditorium Marini di Falconara, si è svolta un'assemblea pubblica informativa che ha visto una nutrita partecipazione.

All'ordine del giorno diverse criticità, tra cui:

  • Si protrae ancora lo stato di funzionamento "a singhiozzo" delle centraline di rilevamento