Rigassificatore API, Valutazione di Impatto Ambientale ed ipotesi di “omissioni di atti d’ufficio”: rischia l’archiviazione l’esposto di Ondaverde Onlus dopo 5 anni di indagini da parte della Procura della Repubblica di Ancona. Ma Ondaverde non ci sta, si oppone e insiste: sono stati ignorati o sottovalutati dal Ministero dell’Ambiente e dalla Regione Marche i rischi della clorazione e del raffreddamento dell’acqua di mare, il rischio sismico, i dati non attendibili delle centraline della qualità dell’aria. E oggi c’è LA PROVA che la rigassificazione “a circuito aperto” provoca danni al mare e determina rischi per la salute pubblica: lo ha stabilito la sentenza del Tribunale di Rovigo del 9 novembre 2016 riguardo al rigassificatore di Porto Viro in cui vengono usate ingenti quantità di acqua di mare per rigassificare … come avverrà con il progetto di API Nòva Energia!

Rischia l'archiviazione l'esposto depositato da Ondaverde Onlus alla Procura della Repubblica di Ancona il 16 ottobre 2013 il quale chiedeva di verificare se erano state commesse OMISSIONI nella Valutazione di Impatto Ambientale (VIA) che la Commissione Tecnica VIA del Ministero dell'Ambiente e la P.F. Valutazioni e Autorizzazioni Ambientali della Regione Marche svolsero sul progetto del rigassificatore di API Nòva Energia. La Procura di Ancona ha svolto indagini nei… Continua a leggere...

I Cittadini falconaresi riuniti in Comitato MalAria, l’Ondaverde, Comitati Villanova e Fiumesino, Legambiente Falconara saranno in audizione alle Commissioni Ambiente e Sanità della Regione Marche MERCOLEDI’ 11 MAGGIO alle ore 10,30 (Piazza Cavour, 27 – Ancona)

Pubblichiamo l'appello/invito che rivolgiamo a tutti, affinché chiunque possa decidere di organizzarsi per essere presente con noi e direttamente testimone di ciò che verrà detto e illustrato. L'obiettivo di tutti noi è costruire la più ampia partecipazione possibile. Grazie per l'impegno che Vi sarà possibile.

Evento fb al link: https://www.facebook.com/events/598733720304802/

Carissimo/a,

da alcuni anni forse sai che seguo… Continua a leggere...

Falconara M. - Ciò che è stato taciuto a seguito dell’incendio alla Casali Srl, l’allentamento dei controlli sull’inquinamento e la mancanza di prevenzione: l’ASSEMBLEA CITTADINA del 23 ottobre 2015 convocata da MAL’ARIA valuterà le azioni fatte e da fare!

Ciò che è stato taciuto a seguito dell'incendio alla Casali Srl, l'allentamento dei controlli sull'inquinamento e la mancanza di prevenzione: l'ASSEMBLEA CITTADINA del 23 ottobre 2015 convocata da MAL'ARIA alle ore 21,15 all'Auditorium Marini della Scuola di Musica, valuterà le azioni fatte e da fare! PARTECIPA!