Qual è la procedura per individuare le aziende che producono esalazioni che ammorbano e degradano la qualità della vita dei cittadini di Falconara Marittima? Dialogo (vero!) tra 15 falconaresi e una squadra dei Vigili del Fuoco intervenuta per un sopralluogo.

Riceviamo e pubblichiamo una nota di un cittadino di Falconara su quanto successo nella tarda serata di venerdì 23 agosto 2019.

Alle ore 22:15 di venerdì 23 agosto c.a. ero a casa e insieme a mia figlia e mia moglie stavo guardando la tv, un piccolo ma per noi grande momento familiare, perché stavamo guardando nostro figlio: un modo semplice per stare insieme… Continua a leggere...

Aria di Falconara Marittima del 14 agosto 2019 sottovento rispetto alla raffineria API: mattinata con ennesime esalazioni di zolfo! Siamo in attesa di risposte dalla Regione e di un confronto ad un tavolo tecnico istituzionale che veda presenti anche Ministero della Salute e dell’Ambiente, sono quasi due anni che lo chiediamo alla Prefettura. Le risposte ci appaiono sempre più lontane ed evanescenti mentre i problemi restano.

Tra le ore 11,30 e le 12,15 circa il Comitato Mal'aria di Falconara ha avuto notizia di esalazioni intense tipo "zolfo", che hanno interessato diverse zone della città: centro, Piazza Europa, via Colombo, ecc. Le persone hanno utilizzato vari mezzi per segnalare: la recente app, le telefonate al numero verde comunale 800.122.212 (che essendo in quel momento orario di ufficio indirizzava direttamente all'ufficio… Continua a leggere...

I cittadini delegati al controllo delle esalazioni: ci aspettavamo molto di più dal “Progetto Ambiente”. Quanto dovranno ancora attendere i falconaresi perché si proceda ad una verifica delle cause impiantistiche che comportano tanto degrado per la salute e l’ambiente a Falconara Marittima?

COMUNICATO STAMPA del 11/7/2019

Il comitato Malaria e Ondaverde Onlus di Falconara hanno assistito alla presentazione del "Progetto ambiente" da parte dell'ARPAM e dell'Amministrazione Comunale per la segnalazione di "fenomeni odorigeni" tramite la nuova app "OdorNET" con lo scopo di posizionare in città box campionatori dell'aria.

La segnalazione da parte dei cittadini è senza dubbio importante, tuttavia rileviamo quanto segue:

- Anni di partecipazione attiva della… Continua a leggere...