LA DIVULGAZIONE DEI PRIMI DATI DELL’INDAGINE EPIDEMIOLOGICA IMPONE L’IMMEDIATA ADOZIONE DEL PRINCIPIO DI PRECAUZIONE

la petizione popolare del 2004

I Comitati ed i cittadini che nel 2004 consegnarono alla Regione Marche 3.500 firme di falconaresi che chiedevano la realizzazione dello Studio Epidemiologico, ringraziano la Regione, l'ARPAM e l'Istituto Nazionale Tumori di Milano per aver realizzato questa importantissima Indagine. Seppur

InfoPillola n°3: La Nostra Salute!

LE NOTIZIE CHE GLI ORGANI DI INFORMAZIONE VI FANNO MANCARE VE LE FORNIAMO NOI... 1 INFOPILLOLA AL GIORNO PUO' TOGLIERE LE CENTRALI DI TORNO

InfoPillola N°3: LA NOSTRA SALUTE

le pillole scacciacentrali

Dott. Andrea Micheli, Responsabile dell'Unità Funzionale di Epidemiologia

InfoPillola N°2: intanto respiriamo i miasmi della combustione di un rifiuto nocivo e cancerogeno!

LE NOTIZIE CHE GLI ORGANI DI INFORMAZIONE VI FANNO MANCARE...VE LE FORNIAMO NOI! 1 INFOPILLOLA AL GIORNO,PUO' TOGLIERE LE CENTRALI DI TORNO

InfoPillola N°2

Centrali Elettriche API: Presidente Spacca, stiamo arrivando…

stiamo arrivando 3stiamo arrivando 4

Si è ridestato uno stupendo MOVIMENTO DI CITTADINI che, senza bandiere, si oppone al progetto tombale di due nuove centrali elettriche a Falconara e nell’Area ad Alto rischio di Crisi Ambientale. Un MOVIMENTO DI

Sulle Nuove Centrali Elettriche: le Riduzioni delle emissioni promesse dall’API SONO in realtà OBBLIGATORIE PER LEGGE!

chiarezza, per favore!

Per fare un pò di luce sulla disinformazione dispensata dalla Dirigenza API e dal Sindaco Brandoni, pubblichiamo uno stralcio dell’intervista a Marco Caldiroli, Responsabile di Medicina Democratica della Provincia di Varese e curatore delle Osservazioni inviate dai Comitati ai Ministeri competenti per la Valutazione di Impatto Ambientale delle due centrali termoelettriche dell’API.

“AdéBASTA” - Sabato 27 Settembre

Ci ritroviamo in p.zz Mzzini dalle 17 per dire "ADè BASTA!" ...Nuove Centrali, fonti fossili, inquinamento della città e del territorio della bassa vallesina...

MOLTO DI QUELLO CHE AVREBBERO DOVUTO DIRCI, E NON CI DICONO...

  • SUL NOSTRO MARE
  • SULL'ARIA CHE RESPIRIAMO
  • SULLA NOSTRA SALUTE ED I RISCHI CHE CORRIAMO

SARA' ILLUSTRATO NEL CORSO DELL'ASSEMBLEA E SARA' A DISPOSIZIONE DI TUTTI I CITTADINI, CHE INVITIAMO A INTERVENIRE E PARTECIPARE.

L'ALTERNATIVA ALLE CENTRALI TERMOELETTRICHE C'E'… Continua a leggere...